Spunti di vita tratti dal Vangelo secondo Luca

 

1. VICINANZA, AMICIZIA, CARITÀ, CONTEMPLAZIONE DEL MISTERO TRA MAMME E FAMIGLIE CHE ASPETTANO UN FIGLIO.

RACCONTO DI LUCA 1,39-45

__________

2. DIO CHE SI FA BAMBINO CI RACCONTA LA PASSIONE E LA SIMPATIA DI DIO PER OGNI VOLTO. AMIAMO DAVVERO I BAMBINI? ABBIAMO VISTO FOTO CHE HANNO COMMOSSO IL MONDO. PARLIAMO DI BAMBINI RIFIUTATI E SENZA UNA MANGIATOIA CHE LI ACCOGLIE. AIUTO ALLA VITA, PASTORALE BATTESIMALE, AFFIDO E ADOZIONE, ACCOGLIENZA DEI PICCOLI IMMIGRATI.

RACCONTO DI LUCA 2,1-7

__________

Insieme per il grande viaggio verso Gerusalemme

3. IL GIOCO DELLE DISSOLVENZE: LA PICCOLA FRATERNITÀ DI FAMIGLIE È IL FERITO SULLA STRADA, IL BUON SAMARITANO DEL NOSTRO TEMPO, L’ALBERGO DOVE L’UOMO FERITO RITROVA FORZA PER VIVERE, MARTA E MARIA DOVE GESÙ AMA FERMARSI. COME TENERE INSIEME CARITÀ E PREGHIERA?

RACCONTO DI LUCA 10,29-42

__________

4. DISCERNIMENTO PROFETICO E FECONDITÀ SPIRITUALE TRA FAMIGLIE E CAPACITÀ DI LEGGERE I SEGNI DEI TEMPI. COME VIVERE IN FAMIGLIA IL RINNOVAMENTO DELLA CHIESA AVVIATO DA PAPA FRANCESCO. QUALI SUGGERIMENTI DEL PAPA STIAMO CERCANDO DI TRASFORMARE IN STILI DI VITA?

RACCONTO DI LUCA 12,49-13,9

__________

5. NEL POVERO LA FRATERNITÀ DI FAMIGLIE INCONTRA IL SALVATORE CHE SI È FATTO ULTIMO DI TUTTI. RECUPERIAMO TRA NOI E CON TUTTI UNA GRANDE UMILTÀ E GRATUITÀ ANCHE NEL VOLONTARIATO. FRATERNITÀ FAMILIARI CHE ACCOLGONO I POVERI E NON DISERTANO L’EUCARISTIA DOMENICALE CELEBRATA CON GIOIA E SEMPLICITÀ DI CUORE.

RACCONTO DI LUCA 14,12-24

__________

Con Luca al cuore del giubileo della misericordia

6. GIOITE CON ME, HO RITROVATO LA FAMIGLIA CHE SI ERA SMARRITA, HO PORTATO SULLE MIE SPALLE ANCHE VOI QUANDO VI SIETE PERSI DICE IL SIGNORE: DIAMO VITA A PISTE DI RICONCILIAZIONE E DI PERDONO PER FAMIGLIE CHE VIVONO SEPARAZIONI E ABBANDONO E CON CUORE MATERNO CERCHIAMO CON AMORE ANCHE FAMIGLIE STRANIERE CHE SONO TRA VOI.

RACCONTO DI LUCA 15,1-10

__________

7. RIPENSIAMO RADICALMENTE LA NOSTRA IMMAGINE DI DIO: CONVERTIAMOCI A DIO COME PADRE MISERICORDIOSO. PASSIAMO DA UNA RELIGIONE SERVILE ALLA LIBERTÀ DI FIGLI PER GIOIRE ED ENTRARE NELLA SALA DEL BANCHETTO. ACCOGLIAMO CON TENEREZZA E AMORE I LONTANI E CHI SI AVVICINA ALLA SOGLIA DELLE NOSTRE COMUNITÀ…

RACCONTO DI LUCA 15,11-32

__________

8. VIVIAMO IL PRESENTE PENSANDO AL FUTURO. PRESENTE E FUTURO SONO COME LA SEMINA E IL RACCOLTO. COME GRUPPO FAMIGLIA AIUTIAMOCI A VIVERE L’ALDILÀ COME ORIZZONTE DELL’ALDIQUA! CHI,OGGI, SI TROVA FUORI DALLA PORTA DELLE NOSTRE FAMIGLIE E NON LO VEDIAMO E FORSE… LASCIAMO MORIRE?

RACCONTO DI LUCA 16,19-31

__________

9. IL FARISEO E IL PUBBLICANO SONO ENTRAMBI DENTRO DI NOI. PROTAGONISMO E NASCONDIMENTO. PENSIAMO DI VALERE PER QUELLO CHE ABBIAMO DI DIVERSO DAGLI ALTRI, E NON PER QUELLO CHE ABBIAMO ASSOLUTAMENTE IN COMUNE. ABBIAMO UNO SGUARDO LAICO O CLERICALE SULLA FAMIGLIA? SAPPIAMO COGLIERE LA BELLEZZA DI OGNI COPPIA, ANCHE NELLE NUOVE GENERAZIONI?

RACCONTO DI LUCA 18, 9-17

 __________

10. OGGI LA SALVEZZA VIENE NELLE NOSTRE CASE E SPERIMENTIAMO LA MISERICORDIA. IL GRUPPO FAMIGLIA È STATO IL NOSTRO SICOMORO CHE CI HA AIUTATO AD ACCOGLIERE IN FRETTA E CON GIOIA IL SIGNORE E CON LUI I POVERI NEL CORPO E NELLO SPIRITO. CANTIAMO IL MAGNIFICAT. MARANATHA.

 RACCONTO DI LUCA 19,1-10